Pastiera http://www.pastiera.it il sito ufficiale della pastiera dal 1999 Sat, 01 Nov 2014 11:52:14 +0000 it-IT hourly 1 Pastiera alla Crema http://www.pastiera.it/pastiera-alla-crema/ http://www.pastiera.it/pastiera-alla-crema/#comments Tue, 15 Jan 2013 09:20:47 +0000 http://www.pastiera.it/?p=542 Preparate la crema: mettete in un pentolino i tuorli di due uova e 60 gr. di zucchero e mescolate con la frusta o un cucchiaio di legno, fino a quando il tutto sarà diventato ben spumoso. Aggiungere 60 gr. di farina e, continuando a mescolare, unire 200 cc. di latte.

Aggiungere infine la buccia di un limone, porre il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e far addensare la crema mescolando sempre nello stesso senso. Una volta addensata togliere la buccia di limone. Preparare la pastiera come descritto nella ricetta principale, ma utilizzando 350 gr. di ricotta, 250 di zucchero, 50 cc. di latte, 2 uova , un tuorlo d'uovo, 50 cc. di acqua di fiori d'arancio e lasciando invariati gli altri ingredienti. Aggiungere la crema alla ricotta e cuocere come indicato nella ricetta principale.

]]>
http://www.pastiera.it/pastiera-alla-crema/feed/ 0
Torta Caprese http://www.pastiera.it/ricettatorta-caprese/ http://www.pastiera.it/ricettatorta-caprese/#comments Tue, 15 Jan 2013 09:17:34 +0000 http://www.pastiera.it/?p=538 Sciogliere 150 gr. di cioccolato fondente in pezzi a bagnomaria e farlo intiepidire. Aggiungere 200 gr. di zucchero e amalgamare bene. Unire 200 gr. di mandorle tritate e i tuorli di 4 uova e mescolare bene il tutto.

Montare a neve ben ferma gli albumi delle 4 uova e unirli delicatamente al composto di cioccolato. Versare il preparato in una tortiera di 16 cm di diametro imburrata e cuocere in forno preriscaldato a 170°c per 30 35 minuti. Togliere il dolce dal forno quando è ancora morbido, perchè raffreddandosi si rassoderà rimanendo però umido, quindi servire.

]]>
http://www.pastiera.it/ricettatorta-caprese/feed/ 0
Pizza Amarena http://www.pastiera.it/ricetta-pizza-amarena/ http://www.pastiera.it/ricetta-pizza-amarena/#comments Tue, 15 Jan 2013 09:15:31 +0000 http://www.pastiera.it/?p=535 Preparare la crema con i tuorli di 3 uova, 50 gr. di farina, 400 cc. di latte, 150 gr. di zucchero e la buccia di un limone e lasciar raffreddare. Stendere i 2/3 di 500 gr. di pasta frolla e foderare una teglia unta di burro.

Stendere a parte la pasta frolla rimasta . Fare uno strato con metà della crema, ricoprirlo con 250 gr. di confettura di amarene e aggiungere l'altra metà di di crema. Pareggiare bene il ripieno, coprirlo con il disco rimasto di pasta frolla e spennellarlo con un tuorlo di uovo sbattuto. Cuocere in forno a temperatura media per circa 40 minuti, fino quando la superficie della pasta sarà colorita. servire la pizza a temperatura ambiente cosparsa di zucchero a velo.

]]>
http://www.pastiera.it/ricetta-pizza-amarena/feed/ 0
Casatiello Napoletano http://www.pastiera.it/ricetta-casatiello/ http://www.pastiera.it/ricetta-casatiello/#comments Thu, 10 Jan 2013 10:29:26 +0000 http://www.pastiera.it/?p=435 Ingredienti per un casatiello grande: Per la pasta:

  • 1 kg di farina
  • lievito di birra 2 cubetti
  • 100 gr. strutto (sugna)
  • poco sale, molto pepe

per il ripieno:

  • 400 gr. di pecorino (oppure formaggi misti: provolone piccante, grana, emmenthal, fontina, ecc.)
  • 400 gr. di salame tipo napoli
  • sale, pepe

per la guarnizione:

  • 5 uova

Preparazione: La ricetta del casatiello, è uguale a quella del tortano, solo che le uova invece di essere sode e messe all'interno a pezzettini, vengono messe sopra crude e fermate da striscioline di pasta messe a croce sull'uovo. Stemperate il lievito in acqua tiepida (che non sia troppo calda). Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe, il lievito sciolto nell'acqua, e  aiutandovi con altra acqua tiepida, mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida che lavorerete con forza per una diecina di minuti battendola sul tavolo. Fatela poi crescere in una terrina coperta, in luogo tiepido, per un paio d'ore o fin quando la pasta avrà raddoppiato di volume. Tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini. Quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e tenetela da parte. Battete tutto l'impasto rimanente con le mani e stendetela allo spessore di un centimetro. Disponete su tutta la superficie, uniformemente, il ripieno, e arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile. Ungete di strutto un ruoto (uno stampo largo col buco centrale); disponetevi il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno. Quando il casatiello avrà lievitato (accorreranno almeno due ore), disponete le 5 uova su di esso a intervalli regolari, e fermatele con delle striscioline incrociate fatte con la pasta che avete tenuto da parte. Infine infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un'ora di cottura complessiva. Sformatelo quando sarà tiepido. BUONA PASQUA! Il casatiello, è ottimo sia caldo che freddo, e anche riscaldato. Osservazioni: alle volte, quando nella pasta ci sono grassi e ripieno, la lievitatura tarda a verificarsi; sarebbe quindi opportuno, per non avere sorprese, fare la pasta il giorno precedente a quello in cui verrà consumato.

]]>
http://www.pastiera.it/ricetta-casatiello/feed/ 0
Corrucolo Pugliese http://www.pastiera.it/corrucolo-pugliese/ http://www.pastiera.it/corrucolo-pugliese/#comments Thu, 10 Jan 2013 10:11:53 +0000 http://www.pastiera.it/?p=447 Ingredienti per 6 persone:

  • 500 gr. di farina 00
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 100 gr. di olio extra d’oliva
  • latte
  • 2 uova
  • sale
  • zucchero a velo

Tempo di preparazione: un’ora e 15 minuti

Come si prepara: Impastate sulla spianatoia la farina insieme con lo zucchero semolato e un cucchiaino di sale. Fate la fontana, versate al centro l’olio e impastate unendo la quantità di latte tiepido necessaria ad ottenere una pasta di giusta consistenza; lavoratela per 5 minuti, dopodìché dividetela in 3 cilindri uguali. Intrecciateli, unite le due estremità della treccia e sistematela sulla placca dei forno precedentemente unta d’olio. Nel punto d’unione della treccia adagiate un uovo crudo e sigillatelo con due striscioline di pasta incrociate. Pennellate la superficie della treccia con il secondo uovo sbattuto e mettetela a cuocere nel forno a 180′ per 40 minuti.

Come si presenta: Servite il corruccolo tiepido o freddo.

]]>
http://www.pastiera.it/corrucolo-pugliese/feed/ 0
Panettone Toscano http://www.pastiera.it/panettone-toscano/ http://www.pastiera.it/panettone-toscano/#comments Thu, 10 Jan 2013 10:04:58 +0000 http://www.pastiera.it/?p=443 Ingredienti per 6 persone:

  • 400 gr. di farina bianca
  • 200 gr. di zucchero
  • 80 gr. di frutta candita mista
  • 75 gr. di burro
  • 75 gr. di lievito di birra
  • 50 gr. di pinoli
  • 40 gr. dì uvetta sultanina
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 15 gr. di semi di anice
  • 3 uova
  • latte
  • un limone
  • un bicchierino di vinsanto
  • olio

Tempo di preparazione: un’ora e 40 minuti + i vari periodi di lievitazione.

Come si prapara: Si tratta di una preparazione lunghissima, poiché necessitano diversi periodi di lievitazione. Iniziate il lavoro nel primo pomeriggio; in una ciotola stemperate il lievito in poco latte tiepido ed unitelo ad un terzo della farina. Impastate brevemente, coprite la ciotola con un panno e lasciatela in luogo tiepido fino al mattino successivo. Impastate la farina rimasta con un uovo e il vinsanto; aggiungete il panetto lievitato e lasciate
riposare fino a sera. A questo punto mescolate alla pasta il burro morbido a pezzetti, lo zucchero, 2 cucchiai d’olio, il lievito di birra, i canditi spezzettati, i pinoli, l’uvetta rinvenuta in precedenza in acqua tiepida, scolata e strizzata, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero vanigliato e i semi di anice. Versate l’impasto in uno stampo alto e cuocete in forno caldo a 240′ per 50 minuti.

Come si presenta: Servite il panettone freddo. Per la perfetta riuscita di questo dolce bisogna stare attenti che la pasta, durante la lievitazione, sia messa in luogo tiepido e non prenda assolutamente colpi di freddo.

]]>
http://www.pastiera.it/panettone-toscano/feed/ 0
Ciambella Marchigiana http://www.pastiera.it/ciambella-marchigiana/ http://www.pastiera.it/ciambella-marchigiana/#comments Thu, 10 Jan 2013 09:51:02 +0000 http://www.pastiera.it/?p=438 Ingredienti per 6 persone:

  • 720 gr. di farina 00
  • 300 gr. di zucchero
  • 200 gr. di burro
  • 50 gr. di pinoli
  • 9 uova
  • 2 bustine di lievito
  • un limone
  • un bicchiere di latte
  • cannella

Tempo di preparazione: un’ora e 30 minuti

Come si prepara: In una terrina sbattete 4 uova intere e un al bume con lo zucchero e un pizzico eh cannella.
Unite la scorza dei limone grattugiata e gr. 180 di burro fuso. Setacciate sulla spianatoia gr. 700 di farina con il lievito, fate la fontana ed al centro versate il composto di uova e burro. Impastate unendo la quantità di latte tiepida che serve per ottenere una pasta gonfia e liscia. Formate con essa un grosso cilindro che chiuderete a ciambella. Adagiatela sulla placca dei forno unta con il burro e spolverata con la farina rimasti. Adagiate sulla superficie della ciambella 4 uova crude, regolarmente distanziate, e fermatele con 2 striscioline di pasta incrociate. Pennellate la ciambella con un tuorlo d’uovo sbattuto e cospargetela di pinoli. Cuocere in forno a 180′ per 40 minuti.

Come si presenta: Servite la ciambella fredda. Con lo stesso impasto potete preparare delle ciambelle singole, cospargendole solo di pinoli.

]]>
http://www.pastiera.it/ciambella-marchigiana/feed/ 0
Tortano Napoletano http://www.pastiera.it/tortano-napoletano/ http://www.pastiera.it/tortano-napoletano/#comments Mon, 07 Jan 2013 15:14:41 +0000 http://www.pastiera.it/?p=429 Ingredienti per un tortano grande:

Per la pasta:

  • farina, 1 kg.
  • lievito di birra 2 cubetti
  • strutto, sugna  gr. 100
  • poco sale, molto pepe

per il ripieno:

400 gr. di formaggi misti (provolone, emmenthal, fontina, pecorino ecc.)
400 gr. di salame tipo napoli
2 uova sode (a piacere)
sale, pepe.

Come si prepara: Stemperate il lievito in acqua tiepida (che non sia troppo calda).

Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe, il lievito sciolto nell’acqua, e  aiutandovi con altra acqua tiepida, mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida che lavorerete con forza per una diecina di minuti battendola sul tavolo.

Fatela poi crescere in una terrina coperta, in luogo tiepido, per un paio d’ore o fin quando la pasta avrà raddoppiato di volume.

Tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini.

Quando la pasta sarà cresciuta, battete tutto l’impasto rimanente con le mani e stendetela allo spessore di un centimetro.

Disponete su tutta la superficie, uniformemente, il ripieno, e arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile.

Ungete di strutto un ruoto ( uno stampo largo col buco centrale); disponetevi il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno.

Quando il tortano avrà lievitato (accorreranno almeno due ore), infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un’ora di cottura complessiva.

Sformatelo quando sarà tiepido.

Il tortano, è ottimo sia caldo che freddo.

BUON LAVORO E BUONA PASQUA!

Osservazioni: alle volte, quando nella pasta ci sono grassi e ripieno, la lievitatura tarda a verificarsi; sarebbe quindi opportuno, per non avere sorprese, fare la pasta il giorno precedente a quello in cui verrà consumato.

La ricetta del casatiello, è uguale a quella del tortano, solo che le uova invece di essere sode e messe all’interno a pezzettini, vengono messe sopra crude e fermate da striscioline di pasta messe a croce sull’uovo.

]]>
http://www.pastiera.it/tortano-napoletano/feed/ 0
Torta Umbra al Formaggio http://www.pastiera.it/torta-umbra-al-formaggio/ http://www.pastiera.it/torta-umbra-al-formaggio/#comments Mon, 07 Jan 2013 14:42:13 +0000 http://www.pastiera.it/?p=422 Ingredienti per 6 persone:

  • 250 gr. di pasta da pane
  • 150 gr. dì farina 00
  • 100 gr. d’olio d’oliva
  • 100 gr. di pecorino
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • 3 uova intere + 2 tuorli
  • strutto
  • sale

Tempo di preparazione: un’ora e 30 minuti + i vari riposi della pasta

Come si prepara: Rompete le uova intere e i tuorli in una terrina, salate, aggiungete il pecorino a dadini e il parmigiano e, mescolando, incorporate l’olio versato a filo. Lasciate riposare per 4 ore. Mescolate la farina alla pasta da pane, fate un incavo al centro e versatevi il composto di uova e formaggio, mescolando con il cucchiaio di legno finché la pasta avrà assorbito perfettamente il composto. Alla fine la pasta dovrà risultare soffice e ben amalgamata.

Mettetela in una terrina, copritela con un tovagliolo e lasciatela lievitate due ore in luogo tiepido. Trascorso questo periodo sistemate la pasta in una tortiera a bordi alti, leggermente unta di strutto, e fa- tela nuovamente lievitate per un’ora, quindi cuocetela in forno caldo a 180″, finché apparirà ben cotta. (L’ideale per questa torta è la cottura nel forno da pizza).

Come si presenta: Servite la torta caldissima, accompagnata da fette di salame e uova sode.

]]>
http://www.pastiera.it/torta-umbra-al-formaggio/feed/ 0
Torta Pasqualina http://www.pastiera.it/torta-pasqualina/ http://www.pastiera.it/torta-pasqualina/#comments Mon, 07 Jan 2013 14:32:52 +0000 http://www.pastiera.it/?p=417 Ingredienti per 6 persone:

1 Kg. di farina
1 Kg. di erbette
600 gr. di ricotta
100 gr. di burro
10 uova
olio extravergine d’oliva
maggiorana
mollica di 2 panini spugnati nel latte
parmigiano grattugiato
sale, pepe.

Tempo di preparazione: 3 ore e 15 minuti

Come si prepara: Mescolate alla farina una generosa presa di sale, fate la fontana sulla spianatoia ed al centro versate 4 cucchiai d’ olio. Impastate unendo l’acqua che occorre per avere una pasta di giusta consistenza. Dividetela in 33 pezzetti che allineerete sulla spianatoia e coprirete con un tovagliolo. Lasciateli riposare per un’ora. Intanto mondate accuratamente le erbette lavandole ripetutamente sotto I’acqua corrente per togliere ogni residuo di terra; lessatele quindi nella sola acqua rimasta attaccata dopo il lavaggio. Salatele, scolatele, strizzatele bene e allargatele su un piatto: spolveratele di sale e parmigiano e distribuite qua e là qualche foglia di maggiorana. In una terrina sbattete 4 uova intere con 3 cucchiai di parmigiano.

Unite la mollica ben strizzata del latte, le erbette e la ricotta passata al setaccio. Mescolate a lungo col cucchiaio di legno dopo l’aggiunta di ogni ingrediente. Trascorso il periodo di riposo della pasta, tirate ogni pezzetto in una sfoglia il più sottile possibile. Disponetene 10 in una tortiera unta d’olio, sovrapponendole e ungendo d’olio ogni sfoglia. Sull’ultima sfoglia versate il ripieno di ricotta ed erbette ed in esso fate 6 fossette regolarmente distanziate. In ogni fossetta versate gr.10 di burro fuso e rompetevi un uovo, cospargendolo di formaggio grattugiato, sale e pepe.

Sistemate sul ripieno le rimanenti sfoglie, ungendole d’olio e distribuendo su ognuna piccoli pezzetti di burro. Rigirate verso l’interno i bordi di pasta che fuoriescono dalla tortiera. Bucherellate la superficie con una forchetta e mettete a cuocere la torta in forno caldo a 190′ per 45 minuti circa.

Come si presenta: Servite la torta pasqualina tiepida o fredda. Questa è la ricetta classica, che può essere semplifìcata riducendo a 15/18 il numero delle sfoglie.

]]>
http://www.pastiera.it/torta-pasqualina/feed/ 0